Le regole per creare un'insalatona sana e light


Spesso vedo gente ordinare un’insalatona credendo di fare una scelta sana e soprattutto light, invece bisogna fare attenzione. Se composta e/o condita male, un'insalatona rischia di trasformarsi in una bomba calorica poco saziante e di difficile digestione. Ecco qui delle linee guida che si possono seguire per comporre una buona e leggera insalatona, davvero amica della linea: 👉🏻1 o massimo 2 fonti proteiche (qui polpo bollito ma vanno bene anche legumi, uova, altri tipi di pesce/crostacei/molluschi, carne bianca, fiocchi di latte...) 👉🏻abbondante verdura cruda + eventualmente un po’ di frutta fresca (qui songino, pomodorini, sedano) 👉🏻grassi buoni come ingredienti e/o condimento, senza però eccedere con le dosi (qui olive, avocado e olio evo, ma anche frutta a guscio e semi oleosi in piccole quantità vanno bene) 👉🏻carboidrati complessi in piccole dosi come ingredienti e/o come accompagnamento (qui patate lesse, ma vanno bene anche mais/pane integrale/altri cereali) 👉🏻limone/aceto di mele a piacere (se si sceglie il limone si migliora anche l’assorbimento del ferro contenuto nei vegetali)

Ecco qui la ricetta dell'insalata di polpo, patate e avocado...

Ingredienti:

350g polpo

1/2 avocado mediamente maturo

10 ml olio evo

200g patate

songino

pomodorini

succo di limone

prezzemolo

5 olive taggiasche

Cuocere il polpo in pentola a pressione coprendolo a filo con acqua per 15 min dal fischio. Lasciare raffreddare e tagliare a pezzetti. Lessare le patate (tempistica dai 15 ai 20 min a seconda delle dimensioni), sbucciarle e tagliarle a dadini. Metterle in una ciotola insieme al polpo e condire con l'olio olio e prezzemolo tritato. Aggiungere anche le olive,la polpa dell' avocado, i pomodorini a dadini e il songino. Condire con succo di limone a piacere, mescolare e servire.

Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguimi
© 2020 by Studio Donegani
                                     +39 338 742 9783